La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

Download

File o documento Tipo Dimensioni
in KB
Versione Lingua

Teleassistenza a richiesta (QuickSupport)
teamviewer v7 quick support, pura esecuzione quando serve, nessuna installazione

utility 3'120 7 it

Teleassistenza residente (Host)
teamviewer 7 host, installazione residente e sempre disponibile, anche riavviando
note d'installazione:
   - eseguire (oppure salvare ed eseguire)
   - avanti (senza impostazioni avanzate)
   - scegliere uso aziendale/commerciale, avanti
   - leggere ed accettare le condizioni di licenza, avanti
   - digitare due volte la password standard 1234 che personalizzeremo alla prima connessione
   - fornire il nome del PC, magari anteponendolo con il nome azienda ed un trattino, installare

utility 4'553 7 it

UltraVNC Viewer

utility 1'570 1.2.0.6 en
Manuale centralino Samsung DCS-816 pdf 2'048 1999 it
Operator manual SATO CL408-412e-608-612e (stampante termica) pdf 877 2003 en
Manuale per l'utente SATO CL408e/412e (stampante termica) pdf 3'580 2000 ita
CMDialog ActiveX Control DLL (COMDLG32.OCX) componente 160 6.1.97.82 en
MSComm (MSCOMM32.OCX) componente 101 6.0.81.69 en
MSMAPI Controls (MSMAPI32.OCX) componente 133 6.0.81.69 en

Zaffiro v1.5.5 per Access XP (zaffiro155.zip) - marzo 2006
 contenuto del file zip:
      - zaffiro155_2002.mde - frontend, programma principale per MS Access XP o superiori
      - aggiornamenti.txt - storia delle modifiche
      - zaffiro.ico - icona da utilizzare per il collegamento al programma
      - zaffiro_be_vuoto.mdb - backend v1.5.4, database per installazioni da zero
note d'installazione manuale:
   - riporre il file, ad esempio, in "C:\Programmi\Zaffiro"
   - creare un collegamento a tale file, ad esempio sul Desktop
   - accertarsi di avere MS Access XP/2002 (o superiore) oppure installare il runtime (in lista)
   - installare, se opportuno, l'Office 2003 SP3 (in lista)
   - scaricare il database vuoto (in lista) e riporlo dove si preferisce, sarà oggetto di backup
   - per mappare il database, aprire il programma Zaffiro tenendo premuto Shift
   - selezionate la voce "gestione tabelle collegate" nel menu Strumenti
   - selezionate tutte le tabelle quindi con OK caricate il database da dove l'avevate riposto
   - attenzione: il tipo file potrebbe essere vuoto per un bug; in tal caso scegliete "tutti i file"
   - nel menu Strumenti, Macro, Protezione, impostare il livello a Basso, quindi chiudere
   - avviare Zaffiro e specificare nuovamente il nome completo del database
   - la password di default è "123", l'anno di esercizio è il 2003 e andrebbe cambiato in * (menu Strumenti, Configurazione, scheda Maschere; cliccare Applica prima di chiudere)
   - il programma funziona in modalità dimostrativa con alcune limitazioni (stampa bloccata e limite del numero di record su alcune maschere) e permette l'abilitazione di tutti i moduli affinchè vengano provati; contattateci per un preventivo, per il rilascio della licenza e l'abilitazione definitiva

programma
di fatturazione
1'945 1.5.5 ita

Zaffiro v1.5.6 per Access XP (zaffiro156.zip) - marzo 2015
   - per l'installazione, vedi note v1.5.5
   - contenuto del file zip:
      - zaffiro156_2002.mde - frontend, programma principale per MS Access XP o superiori
      - history.txt - storia delle modifiche
      - zaffiro.ico - icona da utilizzare per il collegamento al programma
      - zaffiro_be_vuoto.mdb - backend v1.5.4, database per installazioni da zero
   - modifiche di versione (presenti anche in history.txt):
       - rimozione dell'euroconvertitore
       - rimozione campi lire in maschere documento, articolo, scadenze clienti e fornitori
       - rimozione del 3D nelle maschere per un aspetto più leggero
       - aggiunta del campo P.IVA nell'elenco clienti
       - aggiunta rivenditore 3 = 3vit
       - corretta rotazione dei backup su directory impostata
       - aggiornati dati societari cybertime
       - allargato campo vettore su report D_Ddt, D_DdtPrezzi e D_FattImmed
       - anno di esercizio di default posto a 2015

programma di fatturazione  2'089  1.5.6 ita

Database Zaffiro vuoto per Access XP/2002 - backend (zaffiro_be_vuoto.mdb)
database vuoto v1.5.4 compatibile per frontend v1.5.5 e v1.5.6
una volta scaricato, consigliamo di rinominarlo in zaffiro_be.mdb
il database è protetto da una password che forniremo a richiesta

database 4'804 1.5.4 ita
Office 2003 SP3 aggiornamento 131'556 2003 ita
Microsoft ActiveSync utility 7'668 4.5 ita
MS Access Runtime 2000 framework 33'021 2000 eng

MS Access Runtime XP/2002 - scompattare ed installare

framework 115'807 XP/2002 eng

Client desktop remoto Microsoft (per Windows 2000) - scompattare ed installare

utility 282 2000 eng

FAQ

  1. Non arriva l'email che sto aspettando. Cosa posso fare?
    Segui queste indicazioni fino alla soluzione, tieni sempre precisa traccia di strani messaggi o errori, potrebbero essere determinanti:
       - naviga per verificare ci sia connessione Internet
       - a volte passa fino a mezz'ora dall'invio, in casi peggiori anche qualche ora
       - riavvia il client di posta, a volte si bloccano
       - riavvia il PC, a volte entrano in uno stato di errore non esplicito
       - verifica antispam o cartelle spam, l'email potrebbe essere arrivata ma spostata o nascosta
       - verifica l'antivirus, a volte eliminano o mettono in quarantena file ed email, qualche notifica potresti trovarla
       - verifica che il tuo dominio (quello nell'email dopo @) e quello del server SMTP che usi (il nostro SMTP avanzato è 199.187.173.61 al 23/3/2015) non siano in blacklist (ad esempio su http://mxtoolbox.com/blacklists.aspx)
       - se non hai risolto o hai informazioni più chiare contattaci facendo preciso riferimento alle email problematiche (mittente, destinatario, PC in uso, data/ora), potrebbe essere necessario un contatto tecnico legato al mittente

  2. L'email che cerco di spedire non parte
    Segui queste indicazioni fino alla soluzione, tieni sempre precisa traccia di strani messaggi o errori, potrebbero essere determinanti:
       -  naviga per verificare ci sia connessione Internet
       - riavvia il client di posta, a volte si bloccano
       - riavvia il PC, a volte entrano in uno stato di errore non esplicito
       - verifica l'antivirus, a volte eliminano o mettono in quarantena file ed email, qualche notifica potresti trovarla
       - riprova alcune volte nell'arco di mezz'ora
       - verifica che il dominio del destinatario (quello nell'email dopo @) non sia in blacklist (ad esempio su http://mxtoolbox.com/blacklists.aspx)
       - se non hai risolto o hai informazioni più chiare contattaci facendo preciso riferimento alle email problematiche (mittente, destinatario, PC in uso, data/ora), potrebbe essere necessario un contatto tecnico legato al destinatario

  3. L'email che voglio inviare parte ma non arriva
    Segui queste indicazioni fino alla soluzione, tieni sempre precisa traccia di strani messaggi o errori, potrebbero essere determinanti:
       - ritenta l'invio mezz'ora dopo, potresti aver incontrato un problema saltuario o casuale nella catena dei sistemi interessati
       - prova ad inviare di nuovo ma utilizzando la webmail
       - se hai attivo l'SMTP avanzato, verifica lo stato di consegna nel pannello di controllo
       - verifica che il dominio del destinatario (quello nell'email dopo @) non sia in blacklist (ad esempio su http://mxtoolbox.com/blacklists.aspx)
       - verifica l'email (ad esempio su http://verify-email.org)
       - se non hai risolto o hai informazioni più chiare contattaci facendo preciso riferimento alle email problematiche (mittente, destinatario, PC in uso, data/ora), potrebbe essere necessario un contatto tecnico legato al destinatario

  4. Ho un contratto si connessione Internet ma non ricordo quale SMTP devo utilizzare
    Ecco un elenco dei più utilizzati (al 23/3/2015):
    PROVIDER URL NOME SERVER SMTP
    Alice telecomitalia.it out.alice.it
    Aruba aruba.it smtp.aruba.it
    BiG TLC bigtlc.it mail1.bitlc.it
    Bluewin bluewin.ch smtpauths.bluewin.ch
    Fastweb fastweb.it out.fastweb.it
    Gmail gmail.com smtp.gmail.com
    Hotmail hotmail.com smtp.live.com
    Libero libero.it mail.libero.it
    Tim tim.it box.posta.tim.it
    Tin tin.it mail.tin.it
    Tiscali tiscali.it smtp.tiscali.it
    Tre tre.it smtp.tre.it
    Virgilio virgilio.it out.virgilio.it
    Vodafone vodafone.it smtp.net.vodafone.it
    Wind wind.it smtp.libero.it
    Yahoo yahoo.com smtp.mail.yahoo.it

Articoli tecnici

Struttura dati aziendale tipica

I dati aziendali centralizzati e condivisi, che si trovino su un server o su un disco di rete, vengono da noi organizzati entro un'unica cartella \areadati con le seguenti sottocartelle:

  • dati_aziendali: qui sono presenti tutti i file e le cartelle di normale utilizzo (file di Excel, di Word, PDF, immagini o filmati, eccetera), vengono definite eventuali autorizzazioni diversificate per gli utenti che vi accedono, tipicamente i dati amministrativi sono limitati a solo certi utenti; spesso è presente una cartella scansioni dove finiscono le scansioni di rete da parte di scanner o multifunzione; il backup di questa cartella è multiplo; in caso di file o cartelle di grandi dimensioni è bene organizzare con attenzione l'eventuale salvataggio multiplo
  • backup: da non utilizzare se non per recuperare dati persi, qui si trovano tutti i salvataggi, anche multipli, del resto dei dati; troveremo infatti le sottocartelle dati_aziendali, storico, gestionali e sysadmin; generalmente si lascia il solo accesso in lettura; essendo che i dati principali e di backup risiedono interamente su questa unità, date le probabilità di di guasto, di infezione criptante o distruttiva, di danneggiamento o manomissione dolosi, di cancellazione accidentale grave, è consigliabile crearne almeno una seconda in un'altro disco, meglio se geograficamente separato oppure masterizzare manualmente e periodicamente dei CD o DVD
  • storico: qui andrebbero riposti i dati aziendali vecchi di uso non comune o solo esplorativo; il backup di questa cartella sarà in singola versione
  • gestionali: qui dentro dovrebbero finire le installazioni dei vari gestionali o programmi di terze parti da condividere o di cui si vuole avere un salvataggio; come spesso accade, quando il programma necessita durante l'installazione e l'utilizzo di un disco di "sistema" o di un'area ove memorizzare si tende ad isolarlo mappando localmente una sottocartella di quest'area, ad esempio F: = \\nas\areadati\gestionali\gestionalepippo; la mappatura è molto compatibile ma se il programma accetta l'indirizzo UNC (\\server\share\dir) si otterrà un risultato più stabile, sicuro ed indipendente; il backup dvrebbe essere singolo per il programma e multiplo per i dati tramite operazione pianificate; sarà compito del fornitore comunicare dove si trovano le due parti e quale procedura attivare per il corretto backup (che si accerti di sospendere eventuali database server, di verificare che non ci siano operatori connessi e che il programma non sia in esecuzione); il fornitore tenga presente che sul server è facile trovare un'installazione di MS SQL Server Express o di MySQL, sui NAS è frequente avere il servizio MySQL; si dovrebbe poter accedere ai dati (di proprietà aziendalie) senza il programma dedicato e sapere come
  • sysadmin: qui dovrebbero stare installer, cd, dvd, driver, manuali, configurazioni o informazioni di sistema; il backup avviene in singola versione
  • temp: cartella di appoggio per dati temporanei che transitano, che vanno condivisi per breve tempo oppure musica e filmati; non viene eseguito alcun backup

 

Politica dei cookie

Questo sito utilizza i cookie per memorizzare.

Si accetta?